MUSICA E SPETTACOLO

And one two… i Men On The Moon

Trasformare qualsiasi canzone pop o rock in folk? Solo chi approda sulla Luna può farlo! Eh già, perché i Men On The Moon (trad. “Gli uomini sulla Luna”) in questo sono davvero forti. Una folk band italiana con la capacità di farti ballare e di darti un’esplosione di energia che dalle orecchie arriva fino a piedi che non riescono a stare fermi. Non c’è niente da fare, quando Andrea, Carlo, Fede e Luca prendono in mano gli strumenti è subito festa. Non importa chi tu abbia vicino, con la loro musica ti ritrovi a danzare con persone nuove ma che ti sembra di conoscere da sempre. Il cuore ti si riempe di gioia, la bocca si allarga in un sorriso, piedi e mani cominciano a muoversi e ti senti più leggero.

La band si è formata nel 2012. Nella formazione attuale troviamo Fede Testa (voce e percussioni), Luca Lago (chitarre, banjo, cori e percussioni), Andrea D’Amato (fisarmonica, ukulele, chitarra e cori) e Carlo Scudiero (Basso). Il repertorio è vario e vede cover  di The Beatles, The Cure, Michael Jackson, Talking Heads, David Bowie, Mumford and sons, The lumineers, Avicii, Eurythmics e molto altro perché sono molte le canzoni che possono essere trasformate in folk. Non ci credete? Seguite i canali social della band (FacebookInstagram  e YouTube), visitate il sito https://motm.it/ e andate ai prossimi concerti. L’ultimo del 2019 si è svolto ieri sera presso il Bistrock di San Martino di Lupari (PD) ed è stato… un grande successo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *